Nessun prodotto nel carrello.

La Storia

La Real Fabbrica di Capodimonte é lieta di far riviere, oggi, gli antichi fasti del Regno di Napoli, quando il laborioso popolo Napoletano, grazie all’illuminata intuizione della Regina Maria Amalia di Sassonia, fu introdotto nel mondo della porcellana giungendo a produrre pezzi unici ed irripetibili.

La Real Fabbrica di Capodimonte ritorna a diffondere nel mondo il prodotto Napoletano, come quando dal Porto di Napoli partivano le navi che raggiungevano ogni parte del mondo trasportando i preziosi prodotti artigianali napoletani.

Questo miracolo é stato realizzato da una donna di grande intuito, amore per Napoli e dall’arte dei vecchi maestri ceramisti che utilizzano ancora oggi le raffinate tecniche del ‘700 per i pezzi della Real Fabbrica di Capodimonte.

Per diffondere di nuovo nel mondo l’arte e l’abilità dei Maestri artigiani ceramisti napoletani, la Real Fabbrica di Capodimonte ha dedicato svariati anni di studio per la preparazione del progetto, per la scelta dei Maestri ceramisti, per le opere da produrre per lasciare immutato nel tempo il livello di raffinatezza delle porcellane artistiche simbolo di Napoli.

La Real Fabbrica di Capodimonte ha anche ripristinato l’antica tradizione di rendere omaggio al Santo Padre con l’offerta di un’opera pregevole, ricevendo la benedizione personale di Papa Francesco.

La realizzazione manuale di ogni singolo pezzo, che rende pregevole la produzione della Real Fabbrica di Capodimonte, favorirà anche un positivo impatto economico per la mano d’opera napoletana in un momento di grande crisi perché ogni singolo pezzo si produce e si produrrà solo in Campania.

Di nuovo, finalmente, i giovani napoletani saranno chiamati a lavorare per quegli oggetti degni d’essere esposti in musei, palazzi nobiliari ed addirittura nelle Regge di tutto il mondo così come dal ‘700 fino alla caduta del Regno.

Real Fabbrica di Capodimonte
Via Campania, 54
Melito di Napoli (Na) 80017
Tel. +39 081 701 35 44